Panjila House

Panjila in lingua Chinyanja significa, sulla strada. Un omaggio alla strada, vero luogo d’incontro, e ad un libro, dal titolo “Sulla strada con…” scritto a quattro mani con un amico, che ci ha permesso di realizzare questo sogno.

Il progetto ambizioso di aprire una Guest House (ostello) nel compound di Bauleni nasce da una riflessione che unisce tre intuizioni importanti:

  • esigenze di esperienze di studio, ricerca e volontariato (università, gruppi, ecc.)
  • possibilità di turismo “sensibile e attento”
  • sostenibilità (social business & income generator)

Abbiamo notato come un notevole numero di studenti e laureandi siano interessati a svolgere lo stage o il tirocinio, previsto dal loro curricolo universitario, all’estero. C’è un’esigenza di esperienze significative, in grado di offrire competenza professionale e soprattutto crescita umana. Anche gruppi e singoli esprimono sempre più il desiderio di poter donare un po’ del loro tempo e di sentirsi utili, mettendosi dalla parte di chi ora fa fatica. La Panjila House è la risposta a questa richiesta.

Il secondo aspetto riguarda la possibilità di avviare un circuito di turismo, a cui non abbiamo ancora dato un nome; forse turismo attento e sensibile alle piccolo cose. Un percorso rispettoso, in grado di coniugare le meraviglie della natura dello Zambia, i progetti promossi dalla In&Out of the Ghetto e la bellezza della gente e dell’incontro imprevedibile.

La Panjila House permetterebbe all’associazione di avere un income da destinare al suo sostentamento e allo stesso tempo, autofinanziare progetti e interventi rivolti alla comunità del compound di Bauleni. Autonomia e sostenibilità sono i punti di forza sul quale fare leva per non dipendere totalmente da finanziamenti provenienti da donatori esteri ed esterni.

Crediamo fortemente che il mondo della cooperazione e debba diventare più sobrio e orientare l’attenzione ed energia verso progetti di sviluppo che abbiano il coraggio e la pretesa di autosostenersi, abbassando lo stile di vita dei cooperanti, preservando la dignità delle persone coinvolte (passando da meri riceventi a protagonisti) e garantendo la durata nel tempo dei progetti stessi. Inoltre, questo social business creerebbe, seppur limitate, opportunità lavorative per la gente di Bauleni. Infatti, la presenza di turisti, volontari e studenti, contribuirebbe a rafforzare l’economia informale dei piccoli commercianti e venditori del compound.

Noi vi aspettiamo qui… sulla strada per Bauleni.

Panjila House
Plot No. 22/ 09
P.O. Box 33208
Bauleni Compound Lusaka Zambia
Phone +260 978193222
Office +260 954008048
Facebook: Panjila House

 

“The world is like a book and those who do not travel only know one page”
(Agostino D’Ippona)

panjjila